La nostra storia - Ana Ronchis

Vai ai contenuti

Menu principale:

La nostra storia

Il Gruppo

Il nuovo Gruppo di Ronchis, intitolato alla memoria dell’artigliere alpino, Medaglia d'Argento al Valor Militare, Alcide Bidin, è stato costituito il 17 agosto 1950 ma idealmente può ben considerarsi come il naturale proseguimento del precedente Gruppo intitolato "Basso Tagliamento", anche perché molti dei vecchi soci hanno aderito al nuovo sodalizio.
Dal libro verbale, puntigliosamente redatto da Pietro Montello, testualmente si legge:
“Verbale di Ricostituzione Gruppo Basso Tagliamento
(n.d.r.: inizialmente mantenne la vecchia denominazione).
Oggi 17 del mese di Agosto dell’anno Millenovecentocinquanta si sono riuniti i sottonotati Alpini: Buttò Lino, Concina Luciano, Castellarin Angelo, Galetti Attilio, Marchese Antonio, Montello Piero, Montello Guerrino, Montello Luigi, Mauro Ado, Selva Dino, Sbaiz Giuseppe, Taglialegna Aldo, Ursigh Antonio e all’unanimità hanno deciso di ricostituire il Gruppo Alpini Basso Tagliamento. Hanno, altresì, in democratica forma, proceduto alla nomina del Capogruppo, di due consiglieri, di un sindaco e di un segretario.
Sono risultati eletti:
a Capogruppo Montello Piero (con voti 6)
a Consiglieri: Montello Luigi  (con voti 4), Selva Dino (con voti 3)
a Sindaco Marchese Antonio (con voti 4)
a Segretario Marchese Antonio (con voti 6)
Hanno riportato pure voti i sottonotati Alpini:
a Capogruppo: Marchese Antonio (voti 3), Selva Dino (voti 3), Galetti Attilio (voti 1)
a I° Consigliere: Marchese Antonio (voti 3), Galetti Attilio (voti 2), Sbaiz Giuseppe (voti 2), Montello Piero (voti 1)
a II° Consigliere: Castellarin Angelo (voti 2), Galetti Attilio (voti 2), Montello Piero (voti 2), Mauro Ado (voti 2), Montello Guerrino (voti 1), Montello Luigi (voti 1)
a Sindaco: Montello Guerrino (voti 2), Mauro Ado (voti 2), Taglialegna Aldo (voti 2), Montello Luigi (voti 1), Selva Dino (voti 1), Sbaiz Giuseppe (voti 1)
a Segretario: Selva Dino (voti 3), Taglialegna Aldo  (voti 1), Sbaiz Giuseppe (voti 1), Montello Guerrino (voti 1)
Fatto, letto e sottoscritto a Ronchis.
lì 17 Agosto 1950.”


Seguono quindi le firme di tutti i presenti a ratifica di quanto sopra esposto.
In data 20 agosto 1950 l’originale del Verbale di costituzione del Gruppo viene inviato alla Sezione di Udine per l’approvazione da parte di quest’ultima.
L’anno successivo ai soci fondatori si aggiungono: Domenico Faggiani, Pietro Galetti e Silvio Pastrello (quest’ultimo non ha prestato servizio militare nelle truppe alpine ma nei granatieri e probabilmente è stato fatto socio a seguito dell’amicizia che ha sempre dimostrato verso il Gruppo).

Il 14 ottobre del 1951, il Gruppo ha benedetto la nuova “fiamma verde” (foto a destra) organizzando, in collaborazione con la locale Società Sportiva, tutta una serie di manifestazioni a contorno.
La giornata è iniziata alle ore 9 con una sfilata per le vie del paese, accompagnata dalla fanfara; alle ore 10 la madrina Caterina Angeli, sorella di Vittorio disperso in terra di Russia, ha tenuto a battesimo il nuovo gagliardetto. La cerimonia è quindi proseguita con una S.Messa nella Cappella del cimitero e la deposizione di una corona d’alloro. Nel pomeriggio si è svolta una corsa ciclistica e la scalata all’albero della cuccagna; alle 17,30 si è esibito un coro con canti alpini e la giornata si è conclusa poi con l’estrazione della tombola.
La manifestazione è stata resa ancor più importante dalla presenza del Presidente Sezionale dell’A.N.A. Corrado Gallino.

Nel 1954 il Gruppo conta 43 soci ma, dalle puntuali annotazioni sul registro dei verbali tenute dal capogruppo, traspare qualche difficoltà nella gestione. Infatti, si legge che il 7 agosto di quell’anno i soci "si radunano onde decidere sulle sorti del Gruppo ed il 20 agosto 1954 si terranno le elezioni suppletive per il consiglio del Gruppo”.
Dalle elezioni risulta eletto ancora come capogruppo Pietro Montello che cede però, per motivi personali, la carica al socio Luigi Casasola.
Il 20 agosto il consiglio del Gruppo risulta quindi composto da:
Capogruppo                      Luigi Casasola (ad interim)
I° consigliere                     Pietro Montello
II° consigliere                    Arturo Bergamasco
III° consigliere                   Dino Selva
IV° consigliere                   Giuseppe Ietri
Sindaco                            Antonio Marchese
Segretario                         Luigi Montello

Il nuovo consiglio così composto è rimasto in carica fino all’anno successivo e nel 1955 si sono tenute di nuovo le elezioni.
Con il passaggio delle consegne dal capogruppo uscente Pietro Montello a quello subentrante Luigi Casasola si sono interrotte purtroppo tutte le preziose annotazioni sul verbale, tali appunti sono ripresi sola una ventina d’anno dopo con la presidenza di Giovanni Zucchetto.

Scarna, se non inesistente, in questo periodo è anche la documentazione epistolare e per ricostruire gli avvenimenti ci siamo affidati alla memoria dei pochi soci fondatori rimasti.
Di certo è che ci devono essere state delle incomprensioni, che si sono trascinate per anni, con alcuni componenti del vecchio Gruppo “Basso Tagliamento”, tra cui il dottor Piermatini, perchè non hanno mai voluto aderire al nuovo Gruppo e in più di qualche occasione hanno cercato, in varie maniere, di ostacolarlo.
Ne è la riprova una lettera scritta da Piermartini al presidente della Sezione di Udine, Corrado Gallino, l’11 ottobre del 1951 con la quale si lamenta della condotta, a suo dire, non corretta del nuovo Gruppo alpini in merito alla consegna del vecchio gagliardetto “…che io a mie esclusive spese feci confezionare … e che fu inaugurato da Manaresi a Pordenone … la riconsegna al ricostituito Gruppo avrebbe potuto aver luogo alla tua presenza in una domenica di novembre… Leggo sul Gazzettino di lunedì scorso che tale consegna sarebbe stata fissata per domenica 14 ottobre. A me, iniziatore del movimento A.N.A. in questa Bassa friulana non è stata rivolta parola in merito e rilevo in questo atto un atto di scorrettezza che intendo sia fatto rilevare. Consegno pertanto a te il gagliardetto … Ti informo fin d’ora, però, che comunque non presenzierò alla consegna”.
Probabilmente su sollecitazione del presidente Sezionale, il dott. Piermartini ha poi partecipato lo stesso alla cerimonia come risulta da una foto che lo ritrae in sfilata dietro ai gagliardetti.
A quanto pare il vecchio gagliardetto intitolato al Gruppo “Basso Tagliamento” ha creato in quegli anni più di qualche incomprensione anche perché il nostro Gruppo ha avuto un’altra divergenza di vedute con il Gruppo di Latisana.
Quest’ultimo infatti ha rivendicato per anni il diritto di proprietà su questo triangolino di tela tricolore e solo negli anni ’70 l’intervento risolutore di un fondatore del Gruppo di Latisana, Amedeo Della Pietra, ha riappacificato gli animi stabilendo in modo inequivocabile che il nostro vecchio Gruppo è sorto nel 1933 con sede a Ronchis e che invece quello di Latisana si è formato solo nel 1940.

 
33050 Ronchis (Ud), Parco Caduti sul Lavoro 1 - C.F. 92003520308
Torna ai contenuti | Torna al menu